ALLA RICERCA DI MISURE COMPENSATIVE: AUDIOLIBRI

Spesso, tra le misure compensative segnalate per un alunno DSA, vengono inseriti i cosiddetti audiolibri, ossia libri cartacei a cui viene abbinato un supporto audio (file mp3, cd ecc.) nel quale il testo stesso viene letto da un lettore. 
Il bambino può in questo modo seguire la lettura sul libro, senza affaticarsi troppo nel decifrare le varie parole, gustandosi quindi il contenuto della narrazione.
Ad oggi molte case editrici si sono attivate per realizzare l'audiolibro dei testi da loro editi: per questo basta recarsi in una qualunque libreria o biblioteca per trovare materiale interessante.

In questo post vorrei però parlarvi delle risorse gratuite che troviamo su internet, segnalandovi alcuni link interessanti.


E' un archivio sorprendentemente vasto di audiolibri, scaricabili gratuitamente in formato mp3, comprendente sia i classici della letteratura (quindi i libri di narrativa che solitamente vengono affrontati a scuola) sia testi di letteratura contemporanea quali Twilight e Il Signore degli anelli



Anche in questo sito sono presenti tantissimi libri (9664), che possono essere ricercati per vari campi, dai classici "Titolo" e "Autore" alla "Materia" di appartenenza, la "Lingua" e addirittura il donatore di voce che si è prestato alla lettura del libro. 



In questo sito sono presenti alcuni testi di narrativa e di altra tipologia affrontati nel percorso scolastico. I libri sono letti da Ginzo Robiginz, pseudonimo di un veneziano che si presta a donare la propria voce per la realizzazione di audiolibri da distribuire alle associazioni che supportano i non-vedenti


MediaLibraryOnLine è la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale. Ad oggi le biblioteche aderenti sono oltre 4.000 in 17 regioni italiane e 6 paesi stranieri. Per utilizzare la risorsa è necessario quindi essere iscritti in una delle biblioteche aderenti. 
Attraverso il portale si può consultare gratuitamente la collezione digitale della propria biblioteca: e-book, musica, film, giornali, banche dati ecc. Il portale permette quindi alle biblioteche italiane di sperimentare il prestito digitale.
Alcune tipologie, come audio e e-ebook, comprendono anche risorse in download che si possono scaricare sul proprio dispositivo mobile. 

--------------------------------------------------------------------
Mappe-DSA ringrazia tutti per il supporto!

Segui Mappe-DSA sui social network:

*Clicca “Mi Piace” per rimanere aggiornato con le mappe caricate!



Commenti

Post più popolari